Analisi delle vibrazioni macchine rotanti

Tutte le macchine rotanti quali pompe, motori, riduttori, ecc. durante il loro normale funzionamento generano delle vibrazioni a valori e frequenze misurabili attraverso strumentazione specifica.  Quando si misurano livelli di vibrazione che escono dal range di frequenza o di ampiezza prestabilito si è in presenza di un’anomalia, che potrebbe pregiudicare la qualità di funzionamento della macchina, o il suo funzionamento stesso, portando ad un guasto, e quindi al fermo impianto.

Il monitoraggio periodico e l’analisi delle misure di vibrazione consente l’identificazione dell’anomalia e quindi la previsione del probabile periodo di guasto.  In tal modo è possibile pianificare il momento e le modalità dell’intervento manutentivo, con evidenti risparmi di tempo e di costi.

Analizzare le misure di vibrazioni di una macchinario rotante significa monitorare il suo corretto funzionamento. Le vibrazioni possono essere misurate con sistemi online, permanentemente installati sulla macchina, oppure con strumentazione portatile a intervalli prefissati. In entrambi i casi, attraverso la metodologia Azima DLI (Massachusetts,USA) leader mondiale nel campo della manutenzione predittiva, ISE vi offre un servizio di qualità per l’acquisizione e l’analisi dei dati, mediante l’utilizzo di strumentazione all’avanguardia, e con il supporto di analisti in possesso di requisiti certificati dal Vibration Institute in accordo con le procedure ISO e ANSI.

Il servizio ISE di analisi delle vibrazioni prevede varie possibilità di attuazione: nella soluzione Full Service, le attività di acquisizione, analisi dati e reportistica sono gestite dai tecnici ISE. In altri casi le misure vengono effettuate dal committente e i dati vengono trasferiti in modo automatico tramite un sistema database replicator ad ISE, che provvede all’analisi dei dati e alla stesura del report, comunicando i risultati al committente direttamente tramite il portale web OLO “On Line Observatory”.