Manutenzione impianti industrie di estrazione, raffinazione petrolio e produzione energia

Le industrie di estrazione, raffinazione del petrolio, e di produzione di energia, sono caratterizzate da processi complessi, in cui sono presenti rischi elevati.
Per questo ISE dispone di strumentazioni e di una preparazione specifica per aiutarvi a migliorare l’affidabilità e prevenire i guasti all’interno di siti di estrazione di petrolio e gas, raffinerie, impianti LNG (gas naturale liquefatto), centrali termoelettriche, centrali idroelettriche, termovalorizzatori.

PdM, Condition Monitoring
I servizi di condition monitoring di ISE nell’industria Oil & Gas e energia vengono svolti con elevata professionalità e competenza, grazie alla formazione specifica dei tecnici e all’esperienza maturata attraverso la collaborazione con le più importanti aziende operanti nel settore.

Alcuni esempi di metodologie utilizzate:
Termografia short wave e long wave all’interno e all’esterno dei forni di raffineria
Sistemi per il monitoraggio online delle vibrazioni da remoto
Analisi delle vibrazioni di turbine, generatori, turbocompressori, pompe, compressori alternativi, ventilatori
Misure elettriche statiche e dinamiche su motori e alternatori
• Rilievo riflettometrico rotorico
• Rilievo delle tensioni e correnti d’albero
• Misura delle resistenze e delle induttanze
• Analisi dell’isolamento delle macchine elettriche
• Misura di riflettanza della superficie dei serbatoi

Reliability, Maintenance Management
Le attività di ISE nell’ambito Reliability and maintenance management sono finalizzate al miglioramento della disponibilità degli impianti di produzione e a ridurre i costi di manutenzione.

Una delle principali caratteristiche dei progetti di consulenza ISE, è dedicare almeno il 10-15% delle attività di progetto in attività e training d’aula, focalizzando l’ 85-90% in attività di coaching e affiancamento sul campo.
L’elemento che caratterizza i progetti ISE è anche il suo punto di forza: non limitarsi a dare istruzioni o procedure che possano gravare sui processi lavorativi, ma lavorare sul campo a fianco delle Risorse del Cliente per aiutarle a implementare i processi di miglioramento di gestione della manutenzione fino alle fasi esecutive.

ISE utilizza un modello di Reliability Assessment che permette di analizzare le performance della manutenzione e di sviluppare processi di miglioramento nei diversi ambiti dell’organizzazione, tra cui:
• Ottimizzazione manutenzione preventiva
Maintenance planning & scheduling
Gestione dei ricambi
Gestione software EAM/CMMS
RCA (Root Cause Analysis)
Analisi di criticità degli asset
RAMS – Reliability, Availability, Maintainability and Safety (Affidabilità, Disponibilità, Manutenibilità e Sicurezza)
RCM (Reliability Centered Maintenance)
FMECA (Failure Mode Effect and Criticality Analysis)